Utente:
Password:


Cerchi lavoro?
Scrivi il lavoro che cerchi e consulta gli annunci e le offerte disponibili.
memorizza la ricerca
Ricerca Avanzata
Cerchi lavoro all'estero?
Cerca nelle offerte di lavoro in Inghilterra Spagna Francia Germania
Risultato della ricerca per: Media e Informazione
Suggerimento: prova ad usare i caratteri " per cercare la frase Media e Informazione. Es. "Media e Informazione"
 
Pagine: 1 | 2 | 3 | 4 | 5

centro studi ameco srl, (mi) ente di formazione, accreditato al fondo formatemp e su mandato dell'agenzia di lavoro workforce on line spa organizza a milano il corso gratuito di buste paga con software gestionale. il corso è gratuito perché finanziato dal fondo formatemp (fondo per la formazione e il sostegno al reddito dei lavoratori in somministrazione a tempo determinato e indeterminato) ed è rivolto a inoccupati e disoccupati l'obiettivo dell'attività formativa consiste nell'acquisire un'immediata operatività nella gestione ed elaborazione della busta paga e delle dichiarazioni dei redditi modello 730 attraverso una didattica incentrata sulle esercitazioni e sullo studio di casi reali. il corsista potrà, altresì, acquisire strumenti concretamente spendibili nel mondo del lavoro. le esercitazioni avverranno direttamente su modelli cartacei e ogni informazione potrà essere riportata su qualsiasi applicativo software. il corso avrà un'impronta pratica con esercitazioni pratiche, proprio perché rivolto a non addetti ai lavori il corso avrà luogo a milano in via privata del gonfalone, 4 dal 17/09/18 al 09/11/18? da lunedì a venerdì dalle h. 14.00 alle 18.00 (+ 3 mattine 09.00-13.00) -durata 168 ore. alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza formatemp il corso è a numero chiuso: max 18 posti ai fini della preiscrizione per poter partecipare alle selezioni, occorre inviare proprio cv ps: le selezioni sono già in corso e si chiuderanno giorno 10/09/18 alcuni moduli trattati: modulo i ? la costituzione del rapporto di lavoro: ? ore 8 adempimenti burocratici, il rapporto di lavoro subordinato, valutazione delle diverse tipologie contrattuali, il contratto di lavoro, l'inquadramento, la qualifica e le mansioni, analisi degli elementi essenziali di un contratto individuale: le clausole obbligatorie e quelle facoltative, gli adempimenti del datore di lavoro l'apertura della posizione assicurativa e previdenziale, libro unico (lul) infortunio sul lavoro modulo ii ? la gestione del rapporto di lavoro: ? ore 20 la retribuzione e gli elementi di base, dalla retribuzione corrente alla retribuzione mensilizzata, giornaliera, oraria, pause giornaliere, pause per particolari, attività, riposo giornaliero, festività, ferie, riposo settimanale, l'orario di lavoro, normale orario di lavoro e durata massima della prestazione, lavoro straordinario: compenso, limiti, adempimenti e comunicazioni alla direzione provinciale del lavoro, maggiorazione per lavoro notturno, a turni e festivo, contributo aggiuntivo del datore di lavoro ? variabili del periodo di paga le assenze giustificate: infortunio sul lavoro, malattia, maternità, donazione sangue, congedo matrimoniale, congedo per decesso o grave infermità, permessi orari giornalieri, elementi eventuali la gestione delle trasferte: indennità o diaria, l'assoggettamento a contribuzione, i rimborsi spesa, le spese di viaggio, indennità varie (cassa, mensa?) trattamento previdenziale, il rapporto di datore di lavoro inps: contributi inps, contributi malattia, aliquote inps dall'1.1.2007 (tavole), calcolo dei contributi previdenziali, imponibile previdenziale, principio di competenza, principio di cassa, imponibile inail, contributi a carico dei dipendenti, concetto di giornata retribuita, aliquota aggiuntiva ivs a carico dipendente, elementi variabili della retribuzione superminimo, premio produzione, le mensilità aggiuntive, la tredicesima e quattordicesima, principi di imposizione delle mensilità aggiuntive modulo iii ? trattamento economico delle assenze: ? ore 12 la malattia, certificazione e obblighi di comunicazione, decorrenza dell'indennità, indennità a carico dell'inps e carico ditta, compatibilità della malattia con gli altri istituti. la maternità e i congedi parentali, astensione obbligatoria e facoltativa: durata e flessibilità dell'utilizzo, calcolo dell'indennità a carico inps e dell'integrazione a carico ditta, congedi per la malattia del bambino modulo iv ? gli adempimenti previdenziali, assistenziali e fiscali: ore 12 ore le ritenute previdenziali e assistenziali, la determinazione dell'imponibile contributivo, minimali e massimali, le ritenute fiscali, la nozione di reddito da lavoro dipendente e assimilato e di reddito imponibile, il sistema ordinario di tassazione dei redditi: aliquote irpef, addizionali comunali, regionali, modalità di calcolo dell'imposta netta, il conguaglio di fine anno e di fine rapporto. l'assistenza fiscale: il conguaglio in busta paga dei rimborsi e delle trattenute, la rateazione delle trattenute, le addizionali irpef (addizionali regionali e comunali) modulo v ? la retribuzione differita: ? ore 12 le mensilità supplementari, la determinazione dell'imposta sulle mensilità aggiuntive ? il trattamento di fine rapporto- la tassazione separata, le indennità di fine rapporto, indennità di preavviso, indennità di preavviso a favore del datore di lavoro, tassazione delle indennità del i gruppo: vecchio sistema, riduzioni, aliquota media, nuovo sistema, rivalutazione del tfr, tassazione delle indennità del ii gruppo, la destinazione delle quote di tfr alle forme di previdenza complementare o al fondo inps, la tassazione del tfr, delle anticipazioni e della rivalutazione modulo vi ? le scritture contabili del personale: ? ore 20 concetti base di contabilità in partita doppia, il piano dei conti, differenza tra varie contabilità, differenza tra conti patrimoniali ed economici, le scritture patrimoniali ed economiche legate alle voci di un cedolino paga. concetti di ratei, gruppo ferie, tfr, tfr sui ratei, inail, sia sotto l'aspetto paghe, che contabile. modulo vii ? gli adempimenti annuali: il modello cu: ? ore 8 le nuove scadenze, gli obblighi di rilascio del cu, compilazione del modello: parte fiscale e parte previdenziale, cenni sulla dichiarazione dei redditi: il modello730 modulo viii ? dichiarazione redditi: ? ore 68 dichiarazione dei redditi ? modelli. unico e 730 persone fisiche, la dichiarazione dei redditi: modello unico, i soggetti obbligati, il modello 730: la composizione del modello 730, frontespizio, quadri: a, b, c, d, e, f, g, k, quadri: 730-1-2-3, destinazione dell'8, 5 e 2 per mille, i soggetti interessati. i soggetti esclusi ed esonerati, la dichiarazione congiunta, termini di presentazione. casi pratici di dichiarazioni dei redditi by helplavoro.it
18/08/2018 22:00 Fonte: HelpLavoro
 
 
master diritti umani e diritti dei bambini valori e competenze internazionali edizione 2018 -2019 riconosciuto da a.n.pe.f associazione nazionale pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 ? iscritta co.l.a.p "coordinamento libere associazioni professionali") accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016 - ente aderente all'iniziativa "carta del docente" ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. diritti umani, scienze politiche, emigrazione, unione europea, laureati, conflitti internazionali, lavoro by helplavoro.it
14/08/2018 22:00 Fonte: HelpLavoro
master diritti umani e diritti dei bambini valori e competenze internazionali edizione 2018 -2019 riconosciuto da a.n.pe.f associazione nazionale pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 ? iscritta co.l.a.p "coordinamento libere associazioni professionali") accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016 - ente aderente all'iniziativa "carta del docente" ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. diritti umani, scienze politiche, emigrazione, unione europea, laureati, conflitti internazionali, lavoro by helplavoro.it
14/08/2018 22:00 Fonte: HelpLavoro
master diritti umani e diritti dei bambini valori e competenze internazionali edizione 2018 -2019 riconosciuto da a.n.pe.f associazione nazionale pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 ? iscritta co.l.a.p "coordinamento libere associazioni professionali") accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016 - ente aderente all'iniziativa "carta del docente" ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. diritti umani, scienze politiche, emigrazione, unione europea, laureati, conflitti internazionali, lavoro by helplavoro.it
14/08/2018 22:00 Fonte: HelpLavoro
 
 
master diritti umani e diritti dei bambini valori e competenze internazionali edizione 2018 -2019 riconosciuto da a.n.pe.f associazione nazionale pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 ? iscritta co.l.a.p "coordinamento libere associazioni professionali") accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016 - ente aderente all'iniziativa "carta del docente" ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. diritti umani, scienze politiche, emigrazione, unione europea, laureati, conflitti internazionali, lavoro by helplavoro.it
14/08/2018 22:00 Fonte: HelpLavoro
master diritti umani e diritti dei bambini valori e competenze internazionali edizione 2018 -2019 riconosciuto da a.n.pe.f associazione nazionale pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 ? iscritta co.l.a.p "coordinamento libere associazioni professionali") accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016 - ente aderente all'iniziativa "carta del docente" ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. (delibera del 10 ottobre 2015 /parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137 ) finalità il master è un percorso formativo che mira alla valorizzazione della cultura della dignità umana, ha una impostazione teorica di tipo multidisciplinare perché è diretto a persone appartenenti ad aree scientifiche e culturali diverse. la sua finalità è quella di formare professionisti esperti in diritti umani capaci di operare sia nelle istituzioni pubbliche italiane e internazionali che nelle organizzazioni non-governative e nelle associazioni per divulgare, promuovere, proteggere i diritti umani , con riferimento anche ai processi migratori e agli interventi nel campo della cooperazione allo sviluppo. il ruolo dell'esperto in diritti umani l'esperto in diritti umani è un professionista che arricchisce la propria cultura disciplinare con conoscenze tipiche di numerose altre aree scientifiche e culturali, al fine di partecipare all'attuazione di politiche locali, nazionali ed internazionali per la promozione e la difesa dei diritti umani. collabora con altri professionisti mettendo a disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale attraverso l'utilizzo di metodologie partecipative per realizzare attività, iniziative culturali e progetti educativi finalizzati ad evidenziare il legame esistente tra le violazioni dei diritti umani la povertà e il disagio esistenziale. spendibilita' del master il master prevede approfondimenti disciplinari idonei all'analisi e all'interpretazione dei fenomeni politici, economici e sociali della complessa realtà nazionale ed internazionale. promuove, inoltre, l'acquisizione e/o il perfezionamento di conoscenze di base per l'attuazione di politiche educative d'integrazione e mediazione culturale, di cooperazione per lo sviluppo e di tutela dei diritti umani, negli ambiti nazionale, europeo e internazionale. le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire: la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) all'interno di sportelli d'informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni? riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) con equipe multidisciplinari per la progetttazione e la realizzazione d'interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace la collaborazione con cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) in attività di progettazione e consulenza presso ong che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani la collaborazione e/o l'impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti, se già strutturati presso un'amministrazione pubblica) in attività di progettazione e consulenza presso pubbliche amministrazioni (ministeri/enti locali). la certificazione rilasciata, in caso di lavoratori dipendenti, può costituire titolo utile per avanzamenti e progressioni di carriera. può essere valutata, inoltre, come titolo aggiuntivo a quelli richiesti per accedere alle procedure di selezione di personale educativo operante presso istituzioni locali, ong, cooperative sociali. diritti umani, scienze politiche, emigrazione, unione europea, laureati, conflitti internazionali, lavoro by helplavoro.it
14/08/2018 22:00 Fonte: HelpLavoro
Pagine: 1 | 2 | 3 | 4 | 5

ganzi.IT non effettua selezione di personale ne per se, ne per altre aziende e non si occupa direttamente della pubblicazione di notizie e annunci o della raccolta di candidature e curriculum vitae. Le risposte agli annunci di lavoro e i curriculum vanno inviate all'azienda che li ha pubblicati utilizzando i riferimenti degli annunci.

Gli annunci visualizzati sono reperiti in internet da risorse pubbliche. ganzi.IT è un motore di ricerca che indicizza queste fonti pubbliche e non ha alcun controllo sul contenuto e sulla veridicità delle informazioni reperite e visualizzite. Pertanto ganzi.IT non si assume nessuna responsabilità circa le informazioni fornite dalle ricerche e il loro contenuto. Tutti gli annunci visualizzati non risiedono sul server di ganzi.IT.


RSS Annunci di lavoro RSS Notizie e news
Siti partner: relwords.com  Offerte di lavoro  Ricerca immobiliare  Matteo Baccan  Ayanami  newscrawler.it 
SurferWorld.it
Jobs in USA  Jobs in Canada  Jobs in Ireland  Jobs in Brasil  Jobs in AT